Outlook Salute Italia 2021-Prospettive e sostenibilità del Sistema Sanitario

Roma 22 Gennaio 2020: #Appocrate ha partecipato all’evento Deloitte “Outlook Salute Italia 2021-Prospettive e sostenibilità del Sistema sanitario“, curato da Guido Borsani, senior partner dell’importante società inglese di consulenza.

Hanno realizzato una ricerca sul Sistema Sanitario Italiano, tra pubblico e privato, conducendo nel 2019 un’intervista a 3.960 maggiorenni residenti in Italia, con l’obiettivo di verificare l’impatto dei cambiamenti della sanità sulle abitudini e sulla modalità di fruizione dei servizi offerti da parte del cittadino.

Gli intervistati hanno risposto a circa 60 domande sui seguenti temi:

  • Fruizioni dei servizi sanitari
  • Valutazione della qualità dei servizi sanitari
  • Driver di scelta della struttura sanitaria a cui affidarsi
  • Quanto spendono per spese mediche e come si finanziano
  • Quanto si sa sulle polizze assicurative sanitarie e quanti ne beneficiano
  • Chi si sposta per curarsi quali parametri adotta per decidere dove andare
  • Percezione dell’innovazione digitale in ambito sanitario

Ovviamente la sezione che più impatta sul nostro lavoro è relativa all’innovazione digitale in Sanità, anche se siamo consapevoli che la digitalizzazione dei processi ha un impatto su tutte le questioni affrontate nella ricerca Deloitte.

“La percezione dell’innovazione nel settore sanitario non è esaltante (seppur sufficiente). Ancor meno positiva se si confronta la digitalizzazione degli altri settori”, leggiamo nella sezione dedicata alla #digitaltransformation della relazione Deloitte presentata all’evento di Roma.

Dati di Deloitte Italy 2020

Poco più della metà della popolazione conosce il FSE (fascicolo sanitario elettronico), cosa che recentemente il #dataroom di Milena Gabanelli ci ha tristemente ricordato.

In questo scenario Appocrate si muove per portare l’innovazione digitale nei processi organizzativi , che hanno un impatto diretto sulla vita del cittadino, in particolare nei sistemi di #prenotazioneonline delle prestazioni sanitarie.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *