[INFOGRAFICA] Innovazione digitale in sanità: l’ICT non basta

L‘information e Communication Technology (ICT) rappresenta una concreta possibilità per l’innovazione digitale della sanità, la diminuzione dei costi della sanità e il miglioramento della qualità del servizio sanitario offerto.

Nell’infografica qui sotto proposta, abbiamo rielaborato i dati della ricerca degli Osservatori ICT in Sanità del Politecnico di Milano, “Innovazione digitale in sanità: l’ICT non basta”.

La spesa complessiva per l’ICT in Sanità nel 2013 è stata di 1.17 miliardi di Euro. Sono pochi? Sono tanti? Sufficienti solo per coprire parte dei progetti di digitalizzazione sanitaria?
A questa domanda lasciamo rispondere i diretti interessati, chi di fatto alloca questi capitali.
Noi ci soffermiamo sulla questione sociale e culturale, l’ammontare della somma destinata alla digitalizzazione della sanità in Italia è certamente importante, crediamo anche, però, che senza un’adeguata cultura digitale da parte dei vari attori sanitari sia difficile raggiungere traguardi significativi.
Il titolo della ricerca afferma che l’ICT non è sufficiente per innovare digitalmente la sanità, noi siamo pienamente d’accordo: senza una cultura, un’educazione e un obiettivo comune, non si raggiungono risultati brillanti.

Cosa ne pensate voi lettori?

 

Innovazione digitale in sanità - infografica

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *